Aiutate il Tibet e sostenete il Dalai Lama

Sono molto scettico sul fatto che la Cina si faccia influenzare dall’opinione pubblica internazionale, ma le energie spese per le Olimpiadi e gli interessi economici che vi ruotano intorno potrebbero essere un punto debole sul quale fare forza per esercitare delle pressioni, non tanto sui cinesi ma su quei simpaticoni che ci amministrano e se ne stanno sbattendo allegramente le palle del Tibet e del Dalai Lama…
Qundi firmare questa petizione è l’unico mezzo che abbiamo per esprimere il nostro dissenso e visto che l’unione fa la forza diffondete questa notizia a quanta più gente potete: serve molta pressione….
Firma la petizione

il Dalai Lama
Ecco il testo della petizione per il Tibet:

Dopo decenni di repressioni, i tibetani chiedono al mondo un cambiamento reale.In questo momento i leader cinesi stanno decidendo se intensificare la violenza o tentare il dialogo.
Tutti noi possiamo influenzare questa decisione critica, che potrebbe determinare il futuro del Tibet e della Cina. La Cina ha a cuore la sua reputazione internazionale, ma è necessario mobilitare il maggior numero di persone in tutto il mondo per ottenere l’attenzione del governo. Il Dalai Lama, leader spirituale tibetano, ha fatto appello alla moderazione e al dialogo: ha bisogno del nostro sostegno.Compila i campi qui sotto per firmare la petizione e spargere la voce.

Petizione al Presidente cinese Hu Jintao:

Come cittadini del mondo le chiediamo di esercitare moderazione e rispetto nell’affrontare le proteste in Tibet e di dialogare in modo costruttivo con il Dalai Lama per risolvere la questione Tibetana. Soltanto dialogo e riforme porteranno a una stabilità duratura. Il futuro della Cina e le sue relazioni con il resto del mondo dipendono da uno sviluppo armonioso, dal dialogo e dal rispetto.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Loading Facebook Comments ...

One thought on “Aiutate il Tibet e sostenete il Dalai Lama

  1. Come cittadini del mondo le chiediamo di esercitare moderazione e rispetto nell’affrontare le proteste in Tibet e di dialogare in modo costruttivo con il Dalai Lama per risolvere la questione Tibetana. Soltanto dialogo e riforme porteranno a una stabilità duratura. Il futuro della Cina e le sue relazioni con il resto del mondo dipendono da uno sviluppo armonioso, dal dialogo e dal rispetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *