NOTO, MERAVIGLIA DEL BAROCCO E IL CIOCCOLATO DI MODICA

Una breve gita in una delle località più belle della Sicilia: Noto, dichiarata dall’Unesco, patrimonio dell’umanità.
Occasione fornita da un breve soggiorno a Marina di Noto (o Lido di Noto) in un Bed and Breakfast, La Spiaggia proprio davanti al mare (pulitissimo) e a prezzi umani (2 stanze, 4 posti letto a 60 euro al dì). Al mattino i primi bagni della stagione e nel pomeriggio una passeggiata, con granita obbligatoria, nel bel corso principale di Noto ricco di splendide costruzioni e chiese barocche. Pur essendo abituato al barocco della mia Catania, sono rimasto colpito dal particolare colore dei palazzi, costruiti con la pietra bianca tipica di quella zona, che crea un effetto davvero suggestivo.
Cattedrale di Noto

La cittadina che pullulava di turisti (molti stranieri) è pulita, facile da raggiungere grazie alla nuova autostrada e se venite in Sicilia una visita, anche veloce, è obbligatoria. Qualche informazione in più sul sito ufficiale del Comune di Noto

A pochi chilometri da Noto si trova Modica, città rinomata per la produzione di cioccolato..casualmente proprio in quei giorni si svolgeva Eurochocolate: potevo resistere alla tentazione di visitare una fiera dedicata interamente al cioccolato? infatti non ho opposto nessuna resistenza.. anzi… ahimè, ho lasciato qualche euro più del necessario. Tra le prede alcune davvero particolari: il cioccolato al gelsomino e il cioccolato al Nero d’Avola. Ecco le prove del bottino:

E per finire in bellezza una foto che si commenta da sola : le Arancine del Commissario Montalbano (o Gli arancini di Montalbano)!
le Arancine del Commissario Montalbano

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *