La Disco Music anni 70 su Radio Disco

Più di trent’anni fa (era il 1976), scoprii che la radio poteva diventare un nuovo spazio di espressione, di musica, di impegno locale, di servizio pubblico dedicato al mio territorio ma soprattutto espressione di libertà. Eravamo pirati ma solo per poco: la sentenza n° 202 del 1976 della Corte Costituzionale, infatti sancì la libertà di emissioni radiofoniche private; la radio era libera, inventata e reinventata giorno per giorno, con tutti gli errori e le ingenuità della nostra inesperienza ma con un entusiasmo ed un energia tali da far crollare il gigante Radio Rai che, nonostante l’altissima qualità dei programmi, da monopolio quale era sceglieva tutto per tutti. Radio anni 50 Non rimane molto, ahimè, di quella radio libera: i condizionamenti del mercato pubblicitario e gli obblighi legislativi impongono vincoli molto stretti e gli spazi creativi e propositivi sono ormai merce rara; una similitudine di emittenti dove regna una calma piatta e una distribuzione delle risorse (ascolti e pubblicità nazionale) che sembra quasi studiata a tavolino. L’amore per un lavoro che svolgo da oltre trent’anni e per la musica che ho sempre amato (Soul, Disco, Funk) cerca nuovi sbocchi e la Rete diventa il luogo ideale per creare la mia Web Radio: Radio Disco! Radio Disco Una programmazione dedicata unicamente alla Disco Music degli anni 70 e dei primi anni 80 con una selezione attenta non solo ai successi da classifica ma anche alle tracce introvabili, Obscure Disco Tracks, le rarità, le Extended Version (album e mix). Insomma, va bene YMCA ma lo stesso peso può averlo anche Vincent Montana o i GQ o i Rhythm Heritage… Radio Disco: aggiungila ai tuoi Preferiti e diventerà la tua…Radio Preferita!

Artisti uniti per l’Abruzzo: Domani 21 Aprile 2009

Da oggi il tutte le radio italiane la canzone “Domani 21 Aprile 2009” il nuovo progetto nato da un’idea di Jovanotti per finanziare la ricostruzione del Conservatorio ‘Alfredo Casella’ e del ‘Teatro Stabile dell’Aquila’. Autore della canzone è Mario Pagani, produttore artistico del progetto insieme a Jovanotti e a Giuliano Sangiorgi dei Negramaro; la produzione esecutiva è di Marco Sorrentino e la produzione discografica è curata dalla Sugarmusic di Caterina Caselli. Il brano ‘Domani, 21/4/2009’ è stato registrato in meno di una settimana grazie al contributo di 56 artisti italiani, (da Baglioni a Zucchero, da Battiato a Ligabue, da Consoli a Pausini), e sarà in vendita a 99 centesimi in formato mp3 dall’8 maggio in tutti i principali negozi musicali online mentre dal 15 maggio in formato Cd nei punti vendita convenzionali al prezzo di cinque euro.
banner domani

“DOMANI 21/04.2009” è stato registrato in un solo giorno, il 21 aprile 2009, in un solo luogo, le Officine Meccaniche Recording Studios di Milano. Tutti gli artisti e le persone coinvolte hanno partecipato al progetto a titolo gratuito.
“DOMANI 21/04.2009” è un’iniziativa autonoma nell’ambito della campagna “SALVIAMO L’ARTE IN ABRUZZO”.
Attraverso la raccolta fondi promossa sul conto corrente:
n°95882221, IBAN: IT-85-X-07601-03200-000095882221
CODICE BIC o SWIFT: BPPIITRRXXX – causale “Domani 21-04-09”
Il progetto si propone di sostenere gli interventi di ricostruzione, consolidamento e restauro del Conservatorio “Alfredo Casella” e della sede del Teatro Stabile d’Abruzzo dell’Aquila colpiti dal sisma.

Nel sito ufficiale www.domani21aprile2009.it oltre a tutte le informazioni e il video della canzone è possibile prelevare i banner, da inserire nel proprio blog o sito, per pubblicizzare l’iniziativa.

MINA canta UNO (Tango del 1943)

Una Mina insospettabile quella che ho scoperto qualche settimana fa grazie all’ottima raccolta “MINA, gli anni RAI” completata con una certa fatica (i Dvd sparivano dalle edicole in poche ore!).
La Tigre di Cremona, che ha sempre amato la lingua spagnola,  interpreta un meraviglioso tango, improvvisando, scherzosamente, alcuni i passi del sensuale ballo argentino.
La canzone Uno è contenuta nel disco  “Mina 2” del 1966, arrangiamento di Augusto Martelli.
Siamo nel 1967: la televisione in Italia era arte, non munnizza…

Uno (1943)
Musica:  Mariano Mores
Testi:  Enrique Santos Discepolo

Testo della canzone Uno
Uno busca lleno de esperanzas
el camino que los sueños
prometieron a sus ansias…
Sabe que la lucha es cruel
y es mucha pero lucha y se desangra
por la fe que lo empecina.
Uno va arrastrandose entre espinas
y en su afán de dar su amor
sufre y se destroza hasta entender,
que uno se ha quedado sin corazón…
Precio de castigo que uno entregá
por un beso que no lllega
o un amor que lo engañó.
Vacio ya de amar y de llorar
tanta traición!…

Si yo tuviera el corazón,
el corazón que di…
Si yo pudiera como ayer
querer sin presentir…
Es posible que a tus ojos
que me gritan su cariño
los cerrara con mis besos…
Sin pensar que eran como esos
otros ojos, los perversos
los que hundieron mi vivir…

Si yo tuviera el corazón,
el mismo que perdí…
Si olvidara a la que ayer
lo destrozó, y pudiera amarte,
me abrazaria a tu ilusión
para llorar tu amor.

Pero Dios te puso en mi camino
sin pensar que ya es muy tarde
y no sabre como quererte…
Dejame que llore
como aquel que sufre en vida
la tortura de llorar su propia muerte.
Pura como sos habrías salvado
mi esperanza con tu amor…
Uno está tan solo en su dolor,
Uno está tan ciego en su penar…
Pero un frío cruel
que es peor que el odio,
punto muerto de las almas,
tumba horrenda de mi amor,
maldijo para siempre y me robó
toda ilusión…

Traduzione di Uno (grazie Sergio)
Uno cerca pieno di speranze
il cammino che i sogni
hanno promesso alle sue ansie
sa che la lotta è crudele ed è molta
però lotta e si dissangua
per la fiducia che lo guida
Uno si trascina tra le spine
nell’ansia di dare il suo amore
soffre e si distrugge fino a capire
di essere rimasto senza cuore
prezzo del castigo che uno paga
per un bacio che non arriva
o un amore che lo ha ingannato
vuoto di amare e di paingere
un così grande tradimento.
Se io avessi il cuore
il cuore ch eho ato
se io potessi come ieri
amare senza presentimenti
è possibile che i tuoi occhi
che mi gridano il loro amore
li chiuderei con un bacio
senza pensare che erano come quelli
gli altri occhi, i crudeli,
che hanno affondato la mia vita
Se io avessi il cuore
lo stesso che ho perso
se dimenticassi quella che ieri
lo ha distrutto e potessi amarti
mi abbraccerei alla tua illusione
per piangere il tuo amore

U2, Get On Your Boots: il nuovo singolo

Esce oggi Get On Your Boots, il primo singolo estratto da “No Line On The Horizon” il nuovo album degli U2 prodotto Brian Eno, Danny Lanois e Steve Lillywhite registrato tra Marocco (dove il gruppo ha iniziato ad incidere), il loro studio di Dublino, il New York’s Platinum Sound Recording Studios, e il London’s Olympic Studios.
Testo di Get On Your Boots (lyrics):

L’album uscirà il 2 marzo 2009 in 5 diverse versioni (una anche in formato 33 giri) e questa è la tracklist:

1. No Line On The Horizon
2. Magnificent
3. Moment of Surrender
4. Unknown Caller
5. I’ll Go Crazy If I Don’t Go Crazy Tonight
6. Get On Your Boots
7. Stand Up Comedy
8. Fez – Being Born
9. White As Snow
10. Breathe
11. Cedars Of Lebanon

Per un periodo limitato è possibile ascoltare un demo della canzone qui:
Ascolta Get On Your Boots
Sito ufficiale U2: www.u2.com


JOHNNY CASH, HURT

Hurt è una canzone del 1994 dei Nine Inch Nails, contenuta nell’album The Downward Spiral e, in verità ho conosciuto la loro versione anni dopo aver ascoltato la cover di Johnny Cash, mostro sacro della musica country, scomparso un anno dopo averla incisa, nel 2002. Due artisti totalmente distanti dai miei gusti musicali ai quali devo un grosso grazie: ai primi per averla scritta, al secondo per aver prestato la voce a questo piccolo capolavoro che tocca le corde del cuore.
Se la conoscete già sapete di cosa parlo; se non l’avete mai sentita, il play e a pochi centimetri dal vostro mouse…

Jovanotti 9 luglio concerto a Carpi per Emergency

Il 9 luglio Jovanotti fara’ una tappa del Safari tour 2008 in piazza Martiri a Carpi.
Grazie all’azienda Denny Rose, l’intero ricavato della vendita dei biglietti verra’ devoluto a sostegno del Centro Salam di cardiochirurgia di Khartoum, in Sudan.
In questa occasione il gruppo di Modena di Emergency sara’ presente con banchetto informativo e raccolta fondi.
Maggiori informazioni sul sito di Emergency

I biglietti costano 15 euro per le prime file e 10 euro per la seconda fascia e si possono acquistare sul circuito TICKET ONE o attraverso i punti vendita del circuito BOOKING SHOW.

Video Musicali : un nuovo portale

Tutto italiano il nuovo portale dedicato ai video il cui nome è abbastanza esplicativo: Video Musicali.
Una vasta raccolta di video clip suddivisi per genere musicale e per artista. Molto divertente anche l’idea di un viaggio musicale attraverso gli anni con tutti i video delle canzoni degli anni 60, anni 70 e anni 80 (anno per anno).
L’iscrizione al sito vi permette di creare delle vostre playlist personali dei video preferiti e, caratteristica davvero utile a cantanti, gruppi o artisti, come utenti avrete la possibilità di inserire i vostri video e aumentare la promozione musicale delle vostre canzoni.
Aggiungiamolo ai nostri preferiti: http://videomusicali.info
Video Musicali
e poichè oggi inizia l’estate godiamoci questo bel pezzo dedicato alla stagione più calda: Mungo Jerry con In the summertime (1970)!

Music Video by VIDEO MUSICALI

LIGABUE, IL CENTRO DEL MONDO

Si chiama “Il Centro Del Mondo” il nuovo singolo di Luciano Ligabue estratto dall’album “Secondo Tempo” in uscita il 30 maggio che raccoglierà le migliori canzon1 dal 1997 al 2005 più tre singoli inediti.
Il sito del Corriere della Sera www.corriere.it, offre in anteprima l’ascolto gratis della canzone, il video ed il backstage più l’intervista al cantautore di Correggio.
Ecco il link alla pagina Anteprima Ligabue
Il sito dei fan di Luciano Ligabue ligabue channel
Il testo della canzone Il Centro Del Mondo
Ligabue: Secondo Tempo

AMY MACDONALD,THIS IS THE LIFE

Ancora una giovanissima e determinata cantautrice: Amy MacDonald.
19 anni di Glasgow, presenta il nuovo singolo “This Is The Life”, tratto dall’album omonimo che uscirà in Italia il prossimo 2 Maggio e che da diverse settimane è ai vertici della classifiche di vendita in Inghilterra.

“This Is The Life” : semplicità e il ritmo incalzante sono le caratteristiche di questa interessante canzone che potrebbe diventare uno dei prossimi successi dell’estate 2008…

Testo della canzone This Is The Life di Amy MacDonald

Il sito ufficiale di Amy MacDonald: www.amymacdonald.co.uk/
Il video di “This Is The Life”

Vasco Rossi, Il mondo che vorrei

Eccolo il Vasco Rossi del 2008 : Il mondo che vorrei è il singolo che da il titolo al nuovo album dell’artista emiliano..
Ascoltando questo brano ho quasi la sensazione di ritrovare la vena delle ballate malinconiche del Blasco anni 80, quello di Canzone o Vita Spericolata, musicalmente…ma le parole di questa nuova canzone sembrano quasi smentire proprio la mitica…Vita Spericolata.

“quando penso che non è cosi il mondo che vorrei
non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare…”

Eccomi insieme a Vasco Rossi: Roma, Hotel Hilton 1999: lo intervistai in occasione dell’album “Rewind”.
VASCO ROSSI 1999

Testo della canzone Il mondo che vorrei di Vasco Rossi

Il sito ufficiale di Vasco Rossi www.vascorossi.net
Il video di “Il mondo che vorrei”