Professore brasiliano inventa l’Access point WIFI ad energia solare

Il professore Marcelo Zuffo, dell’Universita di San Paolo del Brasile ha realizzato un prototipo di Access Point WIFI ad energia solare, ponendo il dispositivo in un palo di illuminazione.
L’apparato, che non necessita di alcuna connessione internet diretta o energia elettrica, è in fase di collaudo ma già perfettamente funzionante. Innovazioni come queste, che stanno diventando più comuni in tutto il mondo, possono servire a diminure le enormi differenze tra stati ricchi e gli abitanti delle regioni più povere che non posso permettersi di accedere agevolmente ad internet.
Il palo di illuminazione con il WIFI solare
Dice il Professore Zuffo:
“Abbiamo avuto l’idea di prendere l’energia che è più abbondante e buon mercato, ossia il sole, e cercare di trasformarla in.. bit! Abbiamo un pannello solare, una batteria di un motorino ed un circuito che si occupa della gestione energetica: in questo modo, se manca il sole o piove, abbiamo un’automonia di due giorni ma il nostro obiettivo è quello di aumentare fno a 10 giorni con il progetto di miniaturizzare tutto e risparmiare sui costi: alla fine possiamo immaginare questo WIFI solare dalle dimensioni di un cellulare o carta da gioco…”

Ecco la notizia in inglese con una breve intervista al Professore Zuffo

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento