Sidewiki chiude

sidewiki

Sparisce un altro servizio di Google (che nelle intenzioni non era neanche male) : Sidewiki.

Durante una installazione o un aggiornamento di una Google toolbar mi apparve questa barra laterale che usai un paio di volte e sinceramente avevo quasi dimenticato che esistesse.

Una mail ricevuta poche ore fa mi informa:

Gentile collaboratore di Sidewiki,

Hai ricevuto questa email perché hai contribuito con una o più voci a Sidewiki. Abbiamo deciso di chiudere Sidewiki (post sul blog), quindi vogliamo assicurarci che tu abbia la possibilità di esportare i tuoi preziosi contributi.
Per esportare le tue voci Sidewiki, visita l’indirizzo http://www.google.com/sidewiki/
e segui le istruzioni. Se desideri esportare le tue voci Sidewiki, dovrai farlo prima del 5 dicembre 2011, in quanto dopo tale data interromperemo il supporto per Sidewiki ed elimineremo tutti i contenuti….

sidewiki
Sidewiki

La mail non spiega i motivi ma rimanda a questa pagina (in inglese) dove sono elencati altri prodotti d Google che presto cesserano di esistere oltre a Sidewiki: http://googleblog.blogspot.com/2011/09/fall-spring-clean.html

Google compie 13 anni

Google 13 anni Doodle

Google, il più importante motore di ricerca di Internet festeggia 13 anni con un nuovo doodle: un simpatico disegno con una torta sopra un tavolo con le 13 candeline, cappellini e gadgets da compleanno.
Il 27 settembre 1998 (ma la vera data dovrebbe in realtà essere il 7 settembre) due studenti universitari di Stanford, Larry Page e Sergey Brin, crearono la società che avrebbe cambiato per sempre il volto di Internet. Google si occupa di catalogare e indicizzare tutte le pagine di Internet, foto e immagini, notizie dai giornali, mappe e video (con Youtube) detenendo oltre l’80 per cento del market share.

Google 13 anni Doodle
Google 13 anni Doodle

Ad ogni ricorrenza o anniversario importante, Google presenta in prima pagina un Doodle (scarabocchio) e in questa pagina potete visualizzare tutta la lista dei doodles dal 1998 ad oggi: http://www.google.com/logos/.

Google Sitelink: ora sono 12

Da qualche giorno i Sitelink mostrati da Google sono aumentati: adesso è possibile visualizzare ben 12 links, probabilmente i più importanti di ogni sito. Già dal mese di aprile una segnalazione era apparsa su http://www.webmasterworld.com/google/4304484.htm, ma non trovando nessun avviso su Google Webmaster Tool immagino non sia ancora un assetto definitivo. Viene da chiedersi: quale impatto SEO potrà avere nei prossimi mesi l’estensione dei Sitelink su Google?
Ecco come si presenta il mio sito, mascali.net.
Google 12 sitelink

Facebook attacca e risponde al +1 di Google

Dopo il fallimento di Buzz che nelle intenzioni di Google oltre a garantirgli una presenza importante nel mondo dei Social Network, doveva constrastare il fortissimo predominio di Facebook, ecco che il motore di ricerca più famoso al mondo lancia il “Google +1” una sorta di “like” facebookkiano di Google che sicuramente in un modo o nell’altro influenzerà le SERP.
La risposta di Facebook però non si è fatta attendere e al + 1 di Google risponde con un clamoroso…

Facebook +2
Facebook +2

Se cercate altre idee per il vostro pesce d’aprile… divertitevi!

Prima pagina su GOOGLE in Prima Posizione

Prima pagina su GOOGLE in Prima Posizione!

Cosa succede se il tuo sito si posiziona in prima posizione nella prima pagina di Google, il principale motore di ricerca su Internet?

Ecco un’immagine esplicativa che conferma la forza e l’importanza del posizionamento: se non sei il prima pagina per la rete sei quasi invisibile.
Puoi avere un sito bellissimo, con grafica accattivante e ricco di contenuti ma se non è presente nelle prime posizioni del più importate motore di ricerca di Internet, Google, o meglio ancora nella ambitissima prima posizione tutto il tuo lavoro è vanificato.
Osserviamo sul sito www.seoresearcher.com un’interessante analisi della distribuzione dei click e del tempo trascorso nella pagine posizionate in prima pagina su Google.

Prima posizione

Prima posizione: Distribuzione Click nelle SERP
Prima posizione: Distribuzione Click nelle SERP

Il Dominio di Google search e la crescita di Bing

Il sito di Nielsen Usa ha appena pubblicato il rapporto sui motori di ricerca più utilizzati nel mese di Dicembre 2009: il dominio di Google su tutti è totale con il 67% dei 9.9 bilioni di ricerche effettuate nell’ultimo mese dell’anno: il blog di Nielsen.

Search results december 2009
Su base annua oltre alla continua ascesa di Google, Bing dalla sua nascita (maggio 2009) ha guadagnato dall’8 al 10% a spese di Yahoo che invece continua a perdere: la pagina di Techcrunch con i grafici del 2009.
C’è attesa per la già annunciata collaborazione tra Bing e Yahoo: si rafforzeranno entrambi o si creerà l’ennesimo indebolimento a vantaggio Google (che continua a proporre servizi aggiuntivi e innovativi)?

Backlinks gratis e indicizzazione veloce

Una delle prime operazioni eseguite da chi ha appena completato un sito è l’inserimento nei principali motori di ricerca: Google, Yahoo e Bing (l’ex Msn Live Search). L’indicizzazione del sito però non è immediata : possono trascorrere giorni e a volte qualche settimana prima di vedere semplicemente la nostra homepage nei search engine.  Una piccola spintarella possiamo darla grazie a questo interessante tool di un programmatore, Keith Purkiss che ha sviluppato un semplice ma efficace strumento per velocizzare il lavoro e ottenere dei backlinks gratis:
www.randolfsmith.com/autobacklinkcode

Un veloce SEO report del vostro Blog o Sito

WebsiteGrader è un rapido strumento SEO (Search Engine Optimization) davvero utile per i blogger che vogliono un check-up del proprio sito: in un paio di minuti infatti, potete creare il vostro rapporto personalizzato con alcuni importanti aspetti (indicizzazione, backlinks, keywords, ecc.) e dei consigli su come migliorare eventuali punti deboli.

Tra le caratteristiche del tool:

  • Report dettagliato di qualsiasi sito web (non solo il vostro).
  • Struttura della pagina: titolo, descrizione e Meta tag.
  • Visualizza il posizionamento del sito per parole chiave pertinenti.
  • Confronta il vostro sito web con un sito concorrente.
  • Info generali: Google Page Rank, pagine indicizzate su Google, Alexa Rank, Technorati, etc.

Alle fine dell’analisi il punteggio finale su una scala di 0/100:

E infine l’indirizzo: www.websitegrader.com

GOOGLE SITEMAP GENERATOR: crea la mappa del tuo sito

La mappa di un sito o sitemap è una pagina Web che fornisce un elenco di tutte le pagine presenti in un sito Web. Inizialmente era utilizzata per semplificare la navigazione dei visitatori del sito: in seguito, la sitemap, è diventata fondamentale per i crawler dei motori di ricerca aiutandoli ad indicizzare molto più velocemente i siti che la contengono.
Se avete la necessità di creare la mappa del vostro sito ecco un semplice ed efficace strumento che vi aiuterà a generarla:
Google Sitemap Generator
Google Sitemap Generator
WordPress, la piattaforma utilizzata per questo blog, usa Google (XML) Sitemaps Generator for WordPress, un eccellente generatore di sitemap e questo è il risultato:
http://www.mascali.net/sitemap.xml
Infine, a proposito di Sitemap potrebbe interessarvi anche questo articolo: “SPARIRE DALLA SERP DI GOOGLE PER UNA SITEMAP ERRATA

Monitorare (o spiare) la concorrenza con Google SKTool

Ancora una volta Google propone uno strumento che facilita il lavoro di SEO e Webmasters: Search-based Keyword Tool, consente di cercare le parole chiave di un determinato sito con la possibilità di visualizzare anche la quantità di traffico generato da ogni singola parola.
In teoria Google ha creato questo strumento per aiutare gli inserzionisti AdWords a scovare tutte le parole chiave correlate al target dei loro siti web. Tuttavia, possiamo utilizzarlo anche per controllare quali sono le keywords più usate dai siti concorrenti.
Tra le caratteristiche anche il numero di ricerche per mese e le keywords organizzate per categoria.

google sktool
Monitorando così i siti dei principali concorrenti possiamo utilizzare keywords aggiuntive che non avevamo utilizzato o che ci erano sfuggite.
www.google.com/sktool